Home / Eventi / Angiolo Alerci presenta il suo secondo libro sulla politica italiana

Angiolo Alerci presenta il suo secondo libro sulla politica italiana

“Cronaca e riflessioni sulla politica italiana” è il titolo del secondo volume che l’ennese Angiolo Alerci, ha presentato al pubblico grazie all’introduzione di Vincenzo Di Natale, docente ed esperto di formazione manageriale. Sono intervenuti Fabrizia Segreto, presidente del Lions club di Enna e Silvana Sutera, presidente Fidapa Enna. Ha coordinato i lavori Anna Dongarrà. “Alerci, ha dichiarato durante il suo intervento Vincenzo Di Natale, è un instancabile commentatore dell’attualità politica, sociale ed economica del nostro paese. Caratterialmente un uomo instancabile, impegnato ed eclettico: non è un riflessivo, ma un occidentale scettico”. Il volume delle “Edizioni Nova Prhomos”, è strutturato in due parti: la prima raccoglie ben 60 articoli che l’Autore ha pubblicato su riviste on line, fra il 17 ottobre 2015 e il primo febbraio 2017, la seconda parte, denominata dall’autore “note di nostalgia, raccoglie 12 contributi personali su: politica, società e economia, della realtà locale ennese e non solo, nel periodo che va dal 1967 al 2015. Tutti questi scritti ci conducono in un viaggio divulgativo dove l’informazione incontra l’attualità. L’autore fa dell’informazione sui temi della cronaca e della politica un imprevedibile inchiostro che sorprende e tiene continuamente desta l’attenzione. Durante il suo intervento Vincenzo Di Natale ha relazionato sul tema: “Passione politica e Democrazia”. Ha chiuso i lavori lo stesso Alerci dichiarando: “ciò che dovremmo capire è che non dobbiamo chiedere alla Politica quello che non ci può dare. Alla Politica dobbiamo chiedere di essere quello spazio disciplinato della “conflittualità” nella quale non vincano i più prepotenti ma possano prevalere quelli che hanno “ragione”, non dimenticando che viviamo in un mondo che “gira alla rovescia”.

 

Vincenzo Di Natale

Di Ivan Scinardo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *