Caricamento

Digita per cercare

Cinema In Evidenza News

Efebo d’oro, premio internazionale di cinema

Condividi

A Fatih Akin il Premio alla carriera della 41a edizione dell’Efebo d’Oro, Premio Internazionale di Cinema e Narrativa, nato per sottolineare gli intensi rapporti di scambio tra cinema e letteratura, divenuto nel corso degli anni un vero e proprio festival di cinema e scrittura.Il riconoscimento al regista sarà accompagnato da una corposa selezione dei lavori legati alla sua più sentita tematica, quella dell’essere stranieri (anche in patria), a partire dal cortometraggio Geturkt (1996).

Si comincerà con Solino (2002), film mai uscito in Italia, dove, a rappresentare gli “stranieri”sono due fratelli emigrati dalla Sicilia; per proseguire con Gegen die Wand (La sposa turca, 2004), vincitore dell’Orso d’Oro al Festival di Berlino; Auf der anderen Seite (Ai confini del Paradiso, 2007), premiato per la miglior sceneggiatura a Cannes; la commedia Soul Kitchen (2009), Gran Premio della Giuria a Venezia; per passare al recente Der Goldene Handschuh (Il mostro di St. Pauli), ritratto di un serial killer che agì nei più sordidi ambienti della Amburgo degli anni ’70. Tra le opere presentate, non mancherà il suo ritratto del panorama musicale contemporaneo di Istanbul, Crossing the Bridge: The Sound of Istanbul (2005).

La 41a edizione dell’Efebo d’Oro si terrà a Palermo presso il Cinema De Seta dal 13 al 19 ottobre, con due sezioni a concorso.

Quella dei film tratti da opere letterarie, in competizione per l’Efebo d’Oro, e quella delle opere prime o seconde che partecipano all’Efebo Speciale.

La manifestazione dedica anche, in anteprima nazionale, una personale al regista Mike Hoolboom.
Hoolboom, considerato uno dei più significativi filmmaker sperimentali canadesi dopo Michael Snow, sarà ospite del Festival e venerdì 18 ottobre (ore 9.30 – 14.00) terrà una masterclass dal titolo Throwing the Body presso la Sala Bianca del Centro Sperimentale di Cinematografia – Sede Sicilia.

Tags:

Potrebbe piacerti anche:

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *