Home / Cinema / I diplomi al CSC

I diplomi al CSC

(ANSA) – PALERMO, 9 MAG – Si svolgerà lunedì 11 maggio alle 17,00 nella sede del Centro Sperimentale di Cinematografia, ai Cantieri Culturali alla Zisa di Palermo, la presentazione dei saggi filmati di fine corso e la cerimonia ufficiale di consegna dei diplomi agli 11 studenti che hanno completato il triennio di studio del Corso di Documentario della Scuola Nazionale di Cinema, unico nel suo genere in Italia, attivato e reso possibile – fin dal 2008 – dall’intervento economico e dal sostegno dell’Assessorato al Turismo della Regione Siciliana.
“Puntiamo sul cinema e sullo straordinario ‘set naturale’ che è la nostra isola per rilanciare l’immagine della Sicilia, promuovere il turismo e creare lavoro. In questo senso il nostro Centro Sperimentale di Cinematografia rappresenta un ‘fiore all’occhiello’, una realtà solida sulla quale continuare ad investire”, dice l’assessore regionale al Turismo Sport e Spettacolo Cleo Li Calzi, che lunedì interverrà alla cerimonia.
“Il corso di Cinema Documentario – prosegue l’assessore – è in grado di formare alte professionalità capaci di imporsi nel modo del lavoro, come hanno dimostrato gli studenti del primo corso, diplomatisi al Csc siciliano tre anni fa ed oggi tutti professionalmente attivi nel mondo dell’audiovisivo italiano, e spesso insigniti di riconoscimenti anche internazionali. E’ per questo che, anche attraverso la recente attivazione dell’Ufficio Speciale per il Cinema e l’Audiovisivo, si è rafforzata la sinergia dell’Amministrazione regionale con la Scuola, tanto nella condivisione dei percorsi e delle strategie didattiche, quanto nell’apertura della Scuola alla città e alla Regione in molteplici e intense attività extracurriculari, quanto ancora nella messa in valore delle grandi competenze maturate all’ interno della Scuola e dei materiali prodotti per la promozione dell’ immagine della Sicilia attraverso strategie innovative e prodotti audiovisivi di qualità”. In questo senso va letto anche il recente affidamento al Csc siciliano della realizzazione di due progetti speciali destinati alla valorizzazione delle culture e del territorio siciliano che saranno proposti all’interno di Expo 2015 e successivamente destinati alla promozione dell’immagine dell’isola.
Anche al Festival del Cinema di Taormina, che si svolgerà dal 13 al 20 giugno e festeggerà gli 80 anni del Centro Sperimentale di Cinematografia, è stato chiesto di declinare questa occasione celebrativa valorizzando i materiali siciliani prodotti dal Csc Sicilia in questi intensi otto anni di vita.
Intanto ha già preso avvio nei mesi scorsi a Palermo il terzo ciclo collegato alla nuova direzione didattica di Roberto Andò e si attende la pubblicazione, su scala nazionale, del prossimo bando che interesserà tutte le sedi del Csc e le diverse competenze disciplinari ad esse collegate.(ANSA).

unnamed unnamed2

Zeronoveuno tv del 11/5/2015

 

Di Ivan Scinardo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *