Home / Eventi / La chiesa siciliana in festa per il successore di Romeo

La chiesa siciliana in festa per il successore di Romeo

E’ un tripudio di luci e colori, sotto le luminarie del Cassaro, sfilano in corteo migliaia di giovani provenienti da tutta la Sicilia. Sono in festa per il loro don Corrado Lorefice, il santo padre lo ha voluto alla guida della chiesa siciliana e oggi, sabato 5 dicembre ha fatto il suo ingresso in cattedrale per essere nominato arcivescovo. Prima il discorso con accanto il primo cittadino, in piazza Pretoria poi il bagno di folla. Sfilano i fedeli, con gli striscioni, fra canti, applausi e tanti selfie.. centinaia i sacerdoti. A decine i palloncini che volano in aria. Misure di sicurezza straordinarie. La polizia in tutti gli accessi della cattedrale, con i metal detector a controllare ogni persona e borse. Un maxischermo allestito all’interno del colonnato permette a tutti coloro che non sono potuti entrare al Duomo per assistere alla celebrazione e seguire in diretta tutte le fasi. E intanto le regie mobili trasmettono le immagini più suggestive di questa straordinaria giornata di un parroco di Modica scelto dal santo Padre a guidare la chiesa più difficile e complessa del paese. “ La mia sarà una Chiesa dalle porte aperte; una casa tra le case…ha dichiarato il nuovo arcivescovo..la mia guida? Don Puglisi.. non era un prete antimafia ma un sacerdote che portava il Vangelo nella vita degli uomini per liberarli dal falso potere”.

Di Ivan Scinardo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *