Home / Società / Croce Rossa / La Gara Nazionale di Primo Soccorso della Croce Rossa Italiana

La Gara Nazionale di Primo Soccorso della Croce Rossa Italiana

Dal 21 al 23 ottobre 2016 a Roma (RM) è programmata la prossima Gara Nazionale di Primo Soccorso della Croce Rossa Italiana.

La 23° competizione, con valenza Europea nell’ambito dell’educazione al primo soccorso, è organizzata dal Comitato Regionale Lazio, il Comitato Area Metropolitana di Roma Capitale e il Comitato Municipi 8-11-12 di Roma. Le Società Nazionali di Croce Rossa e Mezzaluna Rossa sono, infatti, tra i maggior erogatori di corsi di primo soccorso nel mondo. Il nostro obiettivo è quello di formare almeno uno o più soggetti in ogni famiglia, ufficio e scuola sul primo soccorso e sulla rianimazione cardiopolmonare.

Venti squadre
provenienti da ogni Regione italiana  affronteranno diverse prove per misurare le tecniche da mettere in pratica durante le situazioni di emergenza.

Le simulazioni di soccorso, nelle quali i partecipanti saranno chiamati a intervenire, prevedono situazioni di: incidente domestico, sportivo, sul luogo di lavoro e durante una maxi-emergenza.

Ogni prova sarà sottoposta alla valutazione di giudici i quali avranno il compito di assegnare un punteggio basato sulle tecniche applicate alla priorità applicato a ogni singolo caso, all’organizzazione del lavoro, alla chiamata per la richiesta dei soccorsi e all’intervento dell’intero team.

Pronta la squadra che andrà a rappresentare la Sicilia: Giuseppe Bonaccorso, Massimo Villani, Valentina Saglimbene, Heléna Bonaventura, Yair Louden Bourne, Ivan Russo e Carlo Ziino

14657381_10209595662905008_8215321962414098153_n

Ecco il momento in cui il presidente regionale della CRI Luigi Corsaro consegna la bandiera della Sicilia, sventolerà alta sui luoghi delle gare nazionali

14720557_10209585036439353_981441832451070530_n

 

Ecco il programma delle gare: https://www.cri.it/gare-primo-soccorso-programma

Di Ivan Scinardo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *