Home / Società / Croce Rossa / Terremoto: ecco chi sono i componenti del Comitato Etico di Croce Rossa per l’utilizzo delle donazioni

Terremoto: ecco chi sono i componenti del Comitato Etico di Croce Rossa per l’utilizzo delle donazioni

Il Comitato Etico di Croce Rossa è realtà. Come promesso dal presidente Francesco Rocca, la Croce Rossa Italiana si avvarrà di tre garanti per assicurare regolarità e trasparenza nell’utilizzo delle donazioni effettuate in seguito al drammatico terremoto del Centro Italia. La CRI rimarrà nei luoghi del sisma fino alla fine del processo di ricostruzione per essere garante di un percorso che dovrà essere ispirato alla condivisione dei progetti e alla partecipazione di tutte le parti coinvolte, tra cui le popolazioni interessate.

Come riportato dal quotidiano online Vita.it, da oggi i tre componenti del Comitato Etico hanno anche un volto e un nome: si tratta di Raffaele Squitieri, già presidente della Corte dei Conti e professore di Diritto Pubblico, Giorgio Cancellieri, ex generale dei Carabinieri, e del docente di Diritto Internazionale e Medaglia d’Oro della Croce Rossa Paolo Benvenuti. Tre personalità di assoluto valore e indiscutibile esperienza.La ricostruzione non è un percorso semplice o veloce: proprio per questo è necessaria la massima trasparenza nell’utilizzo delle donazioni, che in questi giorni stanno toccando la quota di 10 milioni.

Di Ivan Scinardo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *