Caricamento

Digita per cercare

Cinema In Evidenza

Visioni italiane, in gara il saggio di Benedetta Valabrega

Condividi

Bendetta Valabrega

“Noi”, il saggio di diploma di Benedetta Valabrega, ex allieva del corso di documentario del Centro Sperimentale di Cinematografia siciliano tra i 12 lavori in concorso a Visioni italiane, a Bologna. Lo scorso 28 febbraio il dococumentario è stato proiettato alla 25esima edizione del festival, nella sezione Visioni Doc. Un importante riconoscimento per la scuola palermitana che negli anni ha formato i migliori talenti del cinema documentario.

Il saggio è stato realizzato grazie al sostegno della Regione Siciliana, assessorato regionale allo Spettacolo, Ufficio speciale per il cinema e l’audiovisivo – Sicilia Film Commission, nell’ambito del programma Sensi Contemporanei. Quest’anno in competizione a Visioni Italiane ci sono ventinove opere di giovani autori, alcuni alla prima esperienza dietro alla macchina da presa, altri che hanno già nel cassetto il progetto del primo lungometraggio: sono opere imperfette, ma che mostrano dei talenti in crescita nel raccontare attraverso le immagini. Diversi i generi, le forme, gli stili, dall’animazione al musical, dal racconto introspettivo a quello che usa immagini d’archivio per riscrivere la storia. 

Anche nei dodici documentari in concorso a Visioni Doc gli argomenti sono i più diversi ed evidenziano l’interesse per tematiche attuali e la volontà di partire dal particolare per costruire narrazioni universali: dalla riflessione sullo spazio urbano alle conseguenze del terremoto, dalla disabilità alla ricerca identitaria da parte di un figlio adottivo. In palio c’è un premio di mille e l’iscrizione gratuita offerta da Doc/it – Associazione Documentaristi Italiani all’associazione per un anno con i relativi vantaggi e servizi. In giuria: Maurizio Di Rienzo (critico), Claudio Giapponesi (produttore), Francesco Patierno (regista), Marcella Piccinini (regista) e Francesco Zippel (regista).

Tutti i film selezionati 

ALI di Sebastiano Caceffo
ALLAFINFINFIRIFINFINFINE di Francesco D’Ascenzo
APPENNINO di Emiliano Dante
CINEMA di Isabella Mari
THE FIFTH POINT OF THE COMPASS di Martin Prinoth
MIRABILIA URBIS di Milo Adami
NIMBLE FINGERS di Parsifal Reparato
NOI di Benedetta Valabrega
NON È AMORE QUESTO di Teresa Sala
PANTARENO di Alexis Ftakas e Ettore Camerlenghi
RISKI di Otto Reuschel
LE VIETNAM SERA LIBRE di Cecilia Mangini e Paolo Pisanelli

La trama di “Noi”

La romana Benedetta Valabrega racconta la sua famiglia, i suoi conflitti, i suoi rapporti, le sue verità. Aprendo le porte di case sua agli obiettivi delle telecamere e ci mette difronte ad una tipo di vita familiare dai tratti meno armoniosi ma decisamente più vicini alla realtà. In una famiglia si litiga senza tenere conto delle conseguenze. Per generazioni i fratelli hanno smesso di parlarsi. Ora, le tre sorelle vogliono rompere l’incantesimo nella loro generazione. Per farlo indagano su come si sono formati i modelli da cui sono cresciute, e i modelli dei loro modelli, fino al punto dove gli interlocutori non ci sono più.

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *