Connect with us

Cocker

Cani abbandonati tra fango ed escrementi

Arianna Scinardo

Published

on

Una squadra della Polizia Municipale intercomunale insieme al Nucleo di Polizia Giudiziaria delle Guardie Ecozoofile di Fare Ambiente e all’Ausl è intervenuta, sabato mattina in un terreno agricolo a Misano Cella adibito ad allevamento e custodia di cani. Per gli animali, 11 esemplari di razza Cocker e 1 Terranova, la situazione era critica. Nel sopralluogo, scattato dopo mesi di osservazioni e appostamenti, è emerso che non tutti i cani erano regolarmente registrati. Ma non solo: il luogo è risultato fatiscente e pericoloso tanto che uno dei cani è risultato gravemente malato. Ma anche gli altri non se la passavano meglio. Erano tenuti in un terreno delimitato da una recinzione con parti acuminate e arrugginite, avevano la pelliccia imbrattata di fango, feci e urine e alcuni mostravano evidenti patologie oculari a causa della mancanza di prestazioni sanitarie veterinarie specifiche.
Gli operatori hanno anche appurato che le cucce erano sporche e maleodoranti, non conformi alle normative, prive di rialzi e composte da materiali non lavabili o disinfettabili. I cani sono stati sequestrati e affidati ad una struttura idonea a Vallecchio di Montescudo mentre la 29enne di Misano, responsabile dell’allevamento, è stata denunciata per maltrattamento di animali.

Voglio ringraziare pubblicamente – scrive il sindaco di Misano Stefano Giannini –  il nostro corpo di Polizia Municipale intercomunale e il Nucleo di Polizia Giudiziaria delle Guardie Ecozoofile di Fare Ambiente, per il pronto intervento che hanno compiuto nella struttura situata in zona Cella.
Affermare che non è questo il modo di trattare e tenere in custodia i cani è un eufemismo. Dopo l’intervento dell’Ausl, i cani sono stati affidati ad una struttura adeguata a Vallecchio di Montescudo“. (Fonte: Newsrimini)

Cocker

La scoperta al mare di Leia nella spiaggia di Criccieth

Arianna Scinardo

Published

on

Voglio riportare questo bell’articolo di  Ilenia Colombo

Un incontro totalmente improbabile quello della cagnolina Leia, che dimostra ancora una volta quanto siano speciali gli animali e come possano entrare in empatia con altre specie.

Mentre Rich Wilcock era nella spiaggia di Criccieth Beach, Regno Unito, per trascorrere una bella giornata di pesca con il suo cane Leia, si accorge subito che l’animale non si comporta come fa abitualmente.

La cagnolina appare nervosa, abbaia in direzione del mare e fa di tutto per attirare l’attenzione.

Leia trova qualcosa di importante

L’uomo cerca poi di calmarla e le chiede di seguirlo, invano. La cagnolina, un incrocio della razza Cocker Spaniel, in realtà vuole che sia il suo padrone ad andare verso di lei perché vuole mostrargli qualcosa di molto importante.

«Di solito non abbaia in questo modo e non ha mai tale atteggiamento», spiega Rich, che ha capito subito che qualcosa non andava.

Decide quindi di andare a vedere e trova quella che sembra essere una focena arenata su uno scoglio, ancora viva!

Un bel salvataggio

Non sapendo cosa fare e non avendo segnale sul telefono, Rich decide di fare come il suo istinto gli suggerisce e cerca di rimettere la focena in acqua. Ma una volta in mare, il cetaceo non si muove.

Rich quindi cerca di incoraggiarlo e gli mostra come fare: poco dopo il “delfino” inizia a nuotare e si allontana da lui.

Purtroppo una grossa onda riporta il piccolo cetaceo contro gli scogli. Rich decide di entrare in acqua per aiutarlo e questa volta è quella giusta!

Il piccolo mammifero marino se ne va, sano e salvo!

Complimenti a Leia per averlo avvistato e a Rich per averlo aiutato a tornare in mare!

Continue Reading

Cocker

Il cocker tanto famoso quanto intelligente

Arianna Scinardo

Published

on

E’ un cane tanto famoso che la dolcezza del suo sguardo e la lunghezza delle sue orecchie sono addirittura entrati nei più comuni modi di dire: eppure sono in pochi a conoscerlo davvero e a sapere qual’è la vita ideale per lui. Questo video vi aiuterà a scoprire il “vero” Cocker Spaniel, che non è un cane da salotto, non è un giocattolo per bambini, ma non è neppure un cane nervoso e mordace come alcuni credono: è solo un atleta, un intrepido cacciatore che deve vivere a contatto con la natura per sentirsi realizzato, felice e per fare felici i suoi proprietari.

Continue Reading

Cocker

Un cucciolo salvato dai Vigili del Fuoco

Arianna Scinardo

Published

on

I vigili del fuoco hanno recuperato un cucciolo di cane caduto accidentalmente in un pozzo scavato a mano profondo trenta metri in contrada serra San Bartolo a Vittoria nel ragusano.E’ intervenuto il personale specializzato nelle tecniche speleo fluviale, che è riuscito a recuperare il cucciolo spaventato. (fonte: Ansa)

Continue Reading

In Tendenza