Caricamento

Digita per cercare

Cocker In Tendenza

La scoperta al mare di Leia nella spiaggia di Criccieth

Arianna Scinardo
Condividi

Voglio riportare questo bell’articolo di  Ilenia Colombo

Un incontro totalmente improbabile quello della cagnolina Leia, che dimostra ancora una volta quanto siano speciali gli animali e come possano entrare in empatia con altre specie.

Mentre Rich Wilcock era nella spiaggia di Criccieth Beach, Regno Unito, per trascorrere una bella giornata di pesca con il suo cane Leia, si accorge subito che l’animale non si comporta come fa abitualmente.

La cagnolina appare nervosa, abbaia in direzione del mare e fa di tutto per attirare l’attenzione.

Leia trova qualcosa di importante

L’uomo cerca poi di calmarla e le chiede di seguirlo, invano. La cagnolina, un incrocio della razza Cocker Spaniel, in realtà vuole che sia il suo padrone ad andare verso di lei perché vuole mostrargli qualcosa di molto importante.

«Di solito non abbaia in questo modo e non ha mai tale atteggiamento», spiega Rich, che ha capito subito che qualcosa non andava.

Decide quindi di andare a vedere e trova quella che sembra essere una focena arenata su uno scoglio, ancora viva!

Un bel salvataggio

Non sapendo cosa fare e non avendo segnale sul telefono, Rich decide di fare come il suo istinto gli suggerisce e cerca di rimettere la focena in acqua. Ma una volta in mare, il cetaceo non si muove.

Rich quindi cerca di incoraggiarlo e gli mostra come fare: poco dopo il “delfino” inizia a nuotare e si allontana da lui.

Purtroppo una grossa onda riporta il piccolo cetaceo contro gli scogli. Rich decide di entrare in acqua per aiutarlo e questa volta è quella giusta!

Il piccolo mammifero marino se ne va, sano e salvo!

Complimenti a Leia per averlo avvistato e a Rich per averlo aiutato a tornare in mare!

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *