Caricamento

Digita per cercare

Eventi In Evidenza Musica

“Scruscio XII” a Terrasini, un successo! Soddisfatto Minutella

Ivan Scinardo
Condividi

Nessuno avrebbe scommesso qualche mese fa che la dodicesima edizione del festival, ideato da quel mattatore e straordinario  presentatore palermitano Massimo Minutella, si potesse svolgere; eppure le rigide norme di prevenzione sanitaria applicate da uno straordinario servizio di controllo e vigilanza, hanno permesso che il festival non saltasse l’anno. Minutella, assieme a Norino Ventimiglia hanno immaginato un festival che fin dall’inizio potesse valorizzare talenti locali, l’enogastronomia con dei testimonial d’eccezione. E’ lo stesso Minutella a dirlo sul palco che artisti come Niccolò Fabi e Red Ronnie, che siciliani non sono, hanno qualificato il festival e lo hanno reso ancora più suggestivo e bello. Lo scenario incantevole del Museo di Palazzo D’Aumale, a Terrasini dal 19 al 21 agosto, ha visto alternarsi cantanti, musicisti e comici per  tre serate di spettacolo, trasmesse in diretta sul profilo Facebook di Casa Minutella e sul canale 16 di Video Regione.

L’evento è stato promosso dagli Assessorati regionali ai Beni Culturali e Identità Siciliana, e all’Agricoltura, presente con degustazioni giornaliere; con il contributo del Polo museale di Arte Contemporanea, del Comune di Terrasini; organizza il Melangolo in collaborazione con Zanzibar events.  “Scruscio è un modo per farsi sentire, sempre e comunque, a gran voce o sussurrando, nel bene e nel male, dimenticando o ricordando  – dice Massimo Minutella -; è la voce di chi ha scelto di vivere in Sicilia e di chi invece ha deciso di partire. Tutti portano con sé un pezzettino, una parte di quest’isola che li farà sempre tornare a casa”. 

 

 

Tags:

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *