Caricamento

Digita per cercare

Cinema In Evidenza Società

Una giornata “particolare” con Coop e volontari

Ivan Scinardo
Condividi

A quasi tre mesi dall’inizio dell’emergenza Covid-19, Coop Alleanza 3.0 ha voluto raccogliere nel documentario “Coronavirus, un’ordinaria giornata particolare” le testimonianze dei lavoratori della Cooperativa e dei volontari delle associazioni del terzo settore che sono al fianco delle comunità, dei territori in questo difficile momento.

Il documentario

Il documentario è un diario corale in cui si ripercorrono i momenti cruciali dell’emergenza Covid-19, che ha delineato nuove priorità e ridisegnato i confini delle esigenze quotidiane, attraverso storie che fanno sentire la comunità parte di una storia condivisa.

Un’ ordinaria giornata particolare

“Coronavirus, un’ordinaria giornata particolare” è disponibile sul sito di Coop Alleanza 3.0 e sul canale Youtube della Cooperativa. “Il documentario – si legge in una nota – è un modo di dire grazie a tutti per l’impegno straordinario, ascoltando le voci di una umanità pulsante e viva che parla un linguaggio comune: quello dell’inclusione, della solidarietà e della cooperazione perché è solo pensando da comunità che supereremo insieme questa emergenza. Coronavirus, un’ordinaria giornata particolare si focalizza anche sulle nuove relazioni “a distanza di un metro”, sulle nuove forme di solidarietà, sulle azioni derivanti dall’essere una cooperativa vicina alla comunità, alla vita delle persone, e del territorio”. (ANSA).

Coop Allenaza 3.0

Hai mai pensato cosa c’è dietro una spesa? Quando metti qualcosa nel carrello dai vita a una catena di azioni che migliorano la quotidianità di tante persone. Adesso questo conta ancora di più. Ogni giorno ci sono persone che cercano di fare qualcosa per gli altri: queste sono le loro storie. Voci che rappresentano quelle di tutta la Cooperativa, ma anche la storia di una umanità pulsante e viva che parla un linguaggio comune: quello dell’inclusione, della solidarietà e della cooperazione.

Tags:

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *