Connect with us

In Evidenza

Giornata nazionale dei Camici Bianchi per gli operatori sanitari sconfitti dalla pandemia

Published

on

Oggi è la Giornata nazionale dei Camici bianchi, istituita in parlamento per onorare il lavoro, l’impegno, la professionalità e il sacrificio di medici, infermieri, operatori e volontari in ambito sanitario, sociosanitario e socioassistenziale, nel corso della pandemia da Coronavirus. Un riconoscimento per il quale esprimiamo soddisfazione e orgoglio.
L’Ansa del 20 Febbraio 2020 titolava così: <<Un 38enne ricoverato all’ospedale di Codogno, nel milanese, è risultato positivo al test del Coronavirus. “Sono in corso le controanalisi a cura dell’Istituto Superiore di Sanità”, ha detto l’assessore al Welfare della Regione Giulio Gallera aggiungendo che l’italiano “è ricoverato in terapia intensiva all’ospedale di Codogno i cui accessi al Pronto Soccorso e le cui attività programmate, a livello cautelativo, sono attualmente interrotti”. L’uomo si è presentato giovedì al pronto soccorso dell’ospedale di Codogno, nel Lodigiano. Al momento le autorità sanitarie stanno ricostruendo i suoi spostamenti>>.
Esattamente un anno fa; ci auguriamo, nel giorno della memoria, che le terribili esperienze vissute in questo anno pandemico fungano da elemento induttivo verso approcci migliori, più efficaci, proattivi, in modo da pianificare anticipatamente le azioni opportune.
Di seguito l’elenco aggiornato dei 325 operatori sanitari caduti nel corso di questo anno. E’ doveroso rivolgere un pensiero a Li Wenliang, l’oculista 34enne che prima di tutti aveva lanciato l’allarme.

video tratto da fanpage.it
L’elenco degli operatori sanitari sconfitti dalla pandemia:
Roberto Stella † 11 03 2020 Pres. Omceo Varese
Giuseppe Lanati † 12 03 2020 Pneumologo
Giuseppe Borghi † 11 03 2020 Medico di medicina generale
Raffaele Giura † 13 03 2020 Pneumologo
Carlo Zavaritt † 13 03 2020 Pediatra e Neuropsichiatra infantile
Gino Fasoli † 14 03 2020 Medico di medicina generale
Luigi Frusciante † 15 03 2020 Medico di medicina generale
Mario Giovita † 16 03 2020 Medico di medicina generale
Luigi Ablondi † 16 03 2020 Epidemiologo
Franco Galli † 17 03 2020 Medico di medicina generale
Ivano Vezzulli † 17 03 2020 Medico di medicina generale
Massimo Borghese † 18 03 2020 Otorinolaringoiatra
Marcello Natali † 18 03 2020 Medico di medicina generale
Antonino Buttafuoco † 18 03 2020 Medico di medicina generale
Giuseppe Finzi † 19 03 2020 Ematologo
Francesco Foltrani † 19 03 2020 Medico di medicina generale
Andrea Carli † 19 03 2020 Medico di medicina generale
Bruna Galavotti † 19 03 2020 Psichiatra
Piero Lucarelli † 19 03 2020 Anestesista
Vincenzo Leone † 21 03 2020 Medico di medicina generale
Antonio Buonomo † 21 03 2020 Medico legale
Leonardo Marchi † 21 03 2020 Medico infettivologo
Manfredo Squeri † 23 03 2020 Medico Casa di Cura
Rosario Lupo † 23 03 2020 Medico legale
Domenico De Gilio † 19 03 2020 Medico di medicina generale
Calogero Giabbarrasi † 24 03 2020 Medico di medicina generale
Renzo Granata † 23 03 2020 Medico di medicina generale
Ivano Garzena † 23 03 2020 Odontoiatra
Ivan Mauri † 24 03 2020 Medico di medicina generale
Gaetano Autore † 25 03 2020 Medico di medicina generale
Vincenza Amato † 24 03 2020 Igienista
Gabriele Lombardi † 18 03 2020 Odontoiatra
Mario Calonghi † 22 03 2020 Odontoiatra
Marino Chiodi † 22 03 2020 Oculista
Carlo Alberto Passera † 25 03 2020 Medico di medicina generale
Francesco De Francesco † 23 03 2020 Medico ospedaliero
Antonio Maghernino † 25 03 2020 Medico di C.A.
Flavio Roncoli † 03 2020 Medico in pensione
Marco Lera † 20 03 2020 Odontoiatra
Giulio Titta † 26 03 2020 Medico di Medicina Generale
Benedetto Comotti † 26 03 2020 Ematologo
Anna Maria Focarete † 27 03 2020 Presidente SIMG
Dino Pesce † 26 03 2020 Medico Internista
Giulio Calvi † 26 03 2020 Medico di medicina generale
Marcello Ugolini † 27 03 2020 Pneumologo
Abdel Sattar Airoud † 16 03 2020 Medico di medicina generale
Giuseppe Maini † 12 03 2020 Medico di medicina generale
Luigi Rocca † 26 03 2020 Pediatra
Maurizio Galderisi † 27 03 2020 Cardiologo
Leone Marco Wischkin † 27 03 2020 Medico internista
Rosario Vittorio Gentile † 22 03 2020 Medico di medicina generale
Francesco Dall’Antonia † 24 03 2020 Chirurgo
Abdulghani Taki Makki † 24 03 2020 Odontoiatra
Aurelio Maria Comelli † 28 03 2020 Cardiologo
Michele Lauriola † 28 03 2020 Medico di medicina generale
Francesco De Alberti † 28 03 2020 Ex presidente OMCeO Lecco
Mario Luigi Salerno † 28 03 2020 Fisiatra
Roberto Mario Lovotti † 28 03 2020 Medico di medicina generale
Domenico Bardelli † 20 03 2020 Odontoiatra
Giovanni Francesconi † 30 03 2020 Medico di medicina generale
Valter Tarantini † 19 03 2020 Ginecologo
Guido Riva † 30 03 2020 Medico di medicina generale
Gaetana Trimarchi † 30 03 2020 Medico di medicina generale
Norman Jones † 27 03 2020 Cardiologo
Roberto Mileti † 30 03 2020 Ginecologo
Marino Signori † 01 04 2020 Medico del lavoro
Gianpaolo Sbardolini † 26 03 2020 Medico di medicina generale
Marcello Cifola † 01 04 2020 Otorinolaringoiatra
Gennaro Annarumma † 03 04 2020
Francesco Consigliere † 03 04 2020 Medico legale
Alberto Paolini † 03 04 2020
Riccardo Paris † 03 04 2020 Cardiologo
Dominique Musafiri † 03 04 2020 Medico di medicina generale
Italo Nosari † 03 04 2020 Diabetologo
Gianroberto Monti † 21 03 2020 Odontoiatra
Luciano Riva † 28 03 2020 Pediatra
Federico Vertemati † 31 03 2020 Medico di medicina generale
Giovanni Battista Tommasino † 04 04 2020 Medico di medicina generale
Paolo Peroni † 30 03 2020 Oftalmologo
Riccardo Zucco † 03 04 2020 Neurologo
Giandomenico Iannucci † 02 04 2020 Medico di medicina generale
Ghvont Mrad † 29 03 2020 Medico termale
Gianbattista Bertolasi † 02 04 2020 Medico di medicina generale
Silvio Lussana † 13 03 2020 Medico internista
Giuseppe Aldo Spinazzola † 31 03 2020 Cardiologo in pensione contagiato durante una visita occasionale
Vincenzo Emmi † 04 04 2020 Rianimatore
Carlo Amodio † 05 04 2020 Radiologo
Adelina Alvino De Martino † 30 03 2020 Cardiologa
Orlandini Giancarlo † 06 04 2020
Ravasio Luigi † 06 04 2020
Antonio Pouchè † 31 03 2020*
Lorenzo Vella † 29 03 2020 Medico del Lavoro
Salvatore Ingiulla † 06 04 2020 Medico penitenziario
Mario Ronchi † 20 03 2020 Odontoiatra
Giuseppe Vasta † 06 04 2020 Medico di medicina generale
Nabeel Khair † 08 04 2020 Medico di medicina generale
Marzio Carlo Zennaro † 08 04 2020 Medico di medicina generale
Tahsin Khrisat † 19 03 2020 Medico di medicina generale
Mario Rossi † 09 04 2020 Medico di medicina generale
Samar Sinjab † 09 04 2020 Medico di medicina generale
Antonio De Pisapia † 06 04 2020 Medico di medicina generale
Massimo Bosio † 01 04 2020 Medico di medicina generale
Francesco Cortesi † 09 04 2020 Chirurgo generale e Oncologo
Giunio Matarazzo † 07 04 2020 Odontoiatra
Emilio Brignole † 09 04 2020 Medico ospedaliero
Edoardo Valli † 09 04 2020 Ginecologo
Nabil Chrabie † 09 04 2020 Medico di medicina generale
Gianfranco D’Ambrosio † 30 03 2020 Ginecologo
Gaetano Portale † 08/04/2020 Chirurgo Generale e Vascolare
Fabio Rubino † 12 04 2020 Terapista del dolore e palliativista
Giovanni Stagnati † 22 03 2020 Odontoiatra
Giovanni Delnevo † 02 04 2020 Cardiologo in pensione
Luigi Ciriotti † 26 03 2020 Medico di medicina generale
Sebastiano Carbè † 06 04 2020 ex dirigente medico PS
Maurizio Bertaccini † 14 04 2020 Medico di medicina generale
Domenico Fatica † 13 04 2020 Odontoiatra
Patrizia Longo † 13 04 2020 Medico di medicina generale
Enrico Boggio † 07 04 2020 Odontoiatra
Eugenio Malachia Brianza † 08 04 2020 Medico del Serd
Elisabetta Mangiarini † 15 04 2020 Medico di medicina generale
Marco Spissu † 15 04 2020 Medico chirurgo
Arrigo Moglia † 15 04 2020 Neurologo
Alberto Guidetti † 15 04 2020 Ginecologo
Alberto Omo † 04 04 2020 Direttore sanitario casa di riposo
Giancarlo Buccheri † 07 aprile 2020 Medico antroposofo
Pietro Bellini † 21 03 2020 Medico di medicina generale
Renzo Mattei † 16 04 2020 Medico in pensione
Eugenio Inglese † 21 03 2020 Ex primario di Medicina nucleare
Vincenzo Frontera † 17 04 2020 Medico di medicina generale
Elfidio Ennio Calchi † 09 04 2020 Medico chirurgo
Carmine Sommese † 17 04 2020 Medico ospedaliero
Carmela Laino † 25 03 2020 Pediatra
Nicola Cocucci † 08 04 2020 Medico legale
Alessandro Preda † 22 03 2020 Medico di medicina generale
Italo D’Avossa † 18 03 2020 Virologo e immunologo
Renato Pavero † 19 04 2020 Medico del 118
Antonio Lerose † 20 04 2020 Otorinolaringoiatra
Andrea Farioli † 16 04 2020 Medico epidemiologo
Luciano Abruzzi † 20 04 2020 Neurologo
Silvio Marsili † 21 04 2020 Pediatra
Oscar Ros † 20 04 2020 Igienista
Manuel Efrain Perez † 20 04 2020 Medico di medicina generale
Alberto Santoro † 19 04 2020 Medico di medicina generale
Pasqualino Gerardo Andreacchio † 20 04 2020 Urologo
Maddalena Passera † 22 04 2020 Anestesista
Carlo Vergani † 22 04 2020 Geriatra
Tommaso Di Loreto † 13 04 2020 Odontoiatra
S. F. † 22 04 2020 Geriatra
Guido Retta † 14 04 2020 Ortopedico
Gianbattista Perego † 23 04 2020 Medico di medicina generale
Maura Romani † 26 04 2020 Medico ospedaliero
Luigi Macori † 27 04 2020 Ematologo
Ermenegildo Santangelo † 12 04 2020 Anestesista
Raffaele Pempinello † 29 04 2020 Infettivologo, epatologo
Oscar Giudice † 07 05 2020 Medico e dirigente sanitario in RSA
Alberto Pollini † 08 05 2020 Anestesista e pneumologo
Guglielmo Colabattista † 25 03 2020 Medico ospedaliero
Alfredo Franco † 09 05 2020 Medico legale
Angelo Gnudi † 17 04 2020 Endocrinologo
Marta Ferrari † 05 05 2020 Medico del lavoro
Antonio Costantini † 08 05 2020 Neurologo
Davide Cordero † 12 05 2020 Anestesista
Luigi Paleari † 23 03 2020 Anestesista
Leonardo Panini † 21 05 2020 Medico di medicina generale
Cesare Landucci † 26 05 2020 Medico internista in pensione
Ugo Milanese † 02 05 2020 Cardiologo in pensione
Roberto Zama † 12 04 2020 Urologo in pensione
Vincenzo Saponaro † 10 04 2020 Medico di medicina generale
Jesus Gregorio Ponce † 29 05 2020 Medico di medicina generale
Paolo Paoluzi † 26 04 2020 Gastroenterologo ed endoscopista
Fiorlorenzo Azzola † 27 06 2020 Medico e direttore sanitario RSA
Josef Leitner † 12 04 2020 Medico di medicina generale
Gianfranco Conti † 15 05 2020 Medico di medicina generale
Pierluigi Cecchi † 16 07 2020 Medico pediatra
Davoud Ahangari † 25 07 2020 Medico di medicina generale
Nello Di Spigno † 23 07 2020 Medico anestesista rianimatore
Paolo Marandola † 01.08.2020 Urologo, lavorava in Zambia per
studiare Covid-19
Luigi Erli † 08 05 2020 Neurologo, in pensione
Salvatore Arena † 20 07 2020 Endocrinologo
Giuseppe Ascione † 01 10 2020 Anestesista
Ernesto Celentano † 18 10 2020 Medico di medicina generale
Giovanni Briglia † 14 10 2020 Otorinolaringoiatra
Mirko Ragazzon † 24 10 2020 Medico di medicina generale
Paolo Melenchi † 01 11 2020 Oculista
Vittorio Collesano † 31 10 2020 Odontoiatra
Alberto Gazzera † 30 10 2020 Medico di medicina generale
Domenico Pacilio † 10 11 2020 Medico di medicina generale
Giorgio Drago † 10 11 2020 Medico di medicina generale
Luigi Picardi † 13 11 2020 Pediatra
Annibale Battaglia † 13 11 2020 Medico di medicina generale
Giuseppe Sessa † 14 11 2020 Anestesista
Massimo Ugolini † 16 11 2020 Fisiatra
Marco Pugliese † 16 11 2020 Pediatra
Antonio Casillo † 15 11 2020 Chirurgo e medico di pneumatologia
Augusto Vincelli † 16 11 2020 Medico di medicina generale
Maria Addolorata Mangione † 11 11 2020 Geriatra e bioeticista
Pierantonio Meroni † 17 11 2020 Ginecologo
Luciano Bellan † 18 11 2020 Medico di medicina generale
Mauro Cotillo † 19 11 2020 Odontoiatra
Giovanni Bissanti † 19 11 2020 Medico di C.A.
Antonio Antonelli † 19 11 2020
Diabetologo, in pensione
Alessandro Fiori † 19 11 2020 Medico di medicina generale
Edgardo Milano † 19 11 2020 Medico di medicina generale
Stefano Brando † 20 11 2020 Medico di medicina generale
Antonio Contini † 16 11 2020 Medico di medicina generale e pneumologo, in pensione ma ancora in attività come volontario
Giovanni Annaratone † 15 11 2020 Ortopedico
Luigi Pappalardo † 21 11 2020 Diabetologo
Raffaele De Iasio † 21 11 2020 Medico legale
Luigi Cova † 21 11 2020 Dermatologo, in pensione
Gian Franco Forzani † 20 11 2020 Cardiologo
Carmelo Piscitello † 23 11 2020 Ortopedico
Piero Parietti † 22 11 2020 Medico di medicina generale
Cosimo Russo † 23 11 2020 Ortopedico
Roberto Ciafrone † 23 11 2020 Medico di medicina generale
Antonio Amente † 23 11 2020 Medico di medicina generale
Daniele Cagnacci † 23 11 2020 Medico di medicina generale
Luciano Giorgi † 26 11 2020 Psichiatra
Michele Urbano † 27 11 2020 Direttore sanitario
Nazzareno Catalano † 27 11 2020 Medico di medicina generale
Bartolomeo Borgialli † 29 11 2020 Medico di medicina generale
Vito Roberto De Giorgi † 27 11 2020 Anestesista
Lucia Prezioso † 23 11 2020 Medico di medicina generale
Paola De Masi † 30 11 2020 Anestesista, in pensione
Carla Verri Girardi † 24 11 2020 Medico di medicina generale
Modesto Iannattone † 02 12 2020 Dirigente Medico ASL
Gianluigi Rocco † 03 12 2020 Psichiatra
Luciano Paolucci † 02 12 2020 Otorinolaringoiatra
Natale Mariani † 03 12 2020 Medico di medicina generale
Stefano Gandini † 04 12 2020 Medico di medicina generale
Mario Claudio Magliocca † 03 12 2020 Specialista in Malattie infettive
Giuseppe Grosso † 06 12 2020 Medico ASL responsabile medicina specialistica e protesica
Michele Cicchelli † 06 12 2020 Pediatra
Kassem El Malak † 23 11 2020 Odontoiatra
Giuseppe Miceli † 08 12 2020 Medico di medicina generale
Sergio Pascale † 07 12 2020 Primario di rianimazione
Giuseppe Minchiotti † 07 12 2020 Medico di medicina generale
Francesco Antonio Barillà † 08 12 2020 Medico di medicina generale
Antonio Pugliese † 08 12 2020 Medico dell’ufficio vaccinazioni
Pier Luigi Crivelli † 19 11 2020 Anestesista
Roberto Governi † 11 10 2020 Odontoiatra
Roberto Di Fortunato † 25 11 2020 Oculista
Claudio Noacco † 08 12 2020 Diabetologo
Pier Luigi Bettinelli 05 12 2020 Medico ospedaliero
Francesco Vista † 04 12 2020 Medico di medicina generale
Matteo Rinaldi † 15 11 2020 Medico di medicina generale e geriatra, in pensione ma tornato ad esercitare per l’emergenza Covid
Roberto Zambonin † 10 12 2020 Odontoiatra
Mohammad Alì Zaraket † 02 12 2020 Medico di medicina generale e odontoiatra
Roberto Ronci † 09 12 2020 Medico di medicina generale
Domenico Mele † 10 12 2020 Anestesista
Francesco Gasparini † 11 12 2020 Anestesista
Flavio Bison † 10 12 2020 Medico di medicina generale
Gianpaolo Pellicciari † 04 12 2020 Medico di medicina generale
Paolo Duso † 09 12 2020 Odontoiatra
Valter Adamo † 10 12 2020 Ex primario di ginecologia e ostetricia
Daniele Rizzi † 06 12 2020 Medico di medicina generale
Giovanni Alberto Piscitelli † 11 12 2020 Medico di medicina generale
Antonino Cataldo † 11 12 2020 Medico di medicina generale
Giovanni Ferraro † 12 12 2020 Medico di medicina generale
Wilmer Boscolo † 15 12 2020 Medico di medicina generale
Armando Cesari † 05 12 2020 Pediatra
Sergio Saccà † 15 12 2020 Oculista
Giovanni Battista Meloni † 16 12 2020 Radiologo
Giulio De Luca † 24 10 2020 Medico di medicina generale
Bruno Castagneto † 21 12 2020 Oncologo
Mario Avano † 21 12 2020 Medico di medicina generale ed endocrinologo
Filippo Fard † 22 12 2020 Medico di medicina generale e del 118
Mario Della Calce † 22 12 2020 Medico di medicina generale e gastroenterologo
Ezio Santilli † 22 12 2020 Pediatra ospedaliero
Roberto Trezzi † 23 12 2020 Medico di medicina generale
Giuseppe Galvagno † 23 12 2020 Medico di medicina generale
Raffaele Antonio Brancadoro † 27 12 2020 Medico ospedaliero
Leonardo Nargi † 22 12 2020 Ginecologo
Stefano Simpatico † 09 12 2020 Neurochirurgo
Walter Fioravanti † 02 12 2020 Oculista
Maurizio Abatini † 19 10 2020 Medico di medicina generale
Enrico Pansini † 01 01 2021 Medico di medicina generale
Gilberto Forioli † 01 01 2021 Medico di medicina generale
Maurizio Gasparini † 02 01 2021 Internista in pensione
Vincenzo Scarabeo † 02 01 2021 Fisiatra
Eduardo Ferri † 04 01 2021 Direttore Dipartimento di Salute mentale e Dipendenze patologiche ASL
Mah’d Abu Eisheh † 04 01 2021 Medico di medicina generale
Gennaro Paradiso † 21 12 2020 Medico di medicina generale
Giovanni Canavero † 04 01 2021 specialista in Malattie Infettive
Gian Marco Mosele † 09 01 2021 Cardiologo
Fabrizio Soccorsi † 09 01 2021 Ex primario di Epatologia
Carlo Cristini † 10 12 2020 Professore di psicologia dinamica
Luca Parolari † 07 01 2021 Ginecologo e odontoiatra
Peppino Griffi † 14 07 2020 Pediatra, in pensione
Kassem Mohamad Haouila † 07 01 2021 Medico di medicina generale
Costantino Ciavarella † 15 01 2021 Medico di medicina generale
Giuseppe De Vita † 15 01 2021 Medico del 118 e Odontoiatra
Aldo Bacci † 15 01 2021 Gastroenterologo, in pensione
Aldo Zaffora † 09 11 2020 Medico Reumatologo
Riccardo Biagioli † 14 12 2020 Dirigente Medico Legale USL
Catino Mormina † 26 11 2020 Medico di Emergenza Sanitaria Territoriale 118
Federico Marzocchi † 16 11 2020 Medico in pensione
Leonardo Tarallo † 16 01 2021 Medico di medicina generale
Giuseppe Tortorella † 08 01 2021 Pediatra di famiglia
Agostino Consolaro † 07 12 2020 Medico in pensione, continuava la sua attività per i bisognosi
Bartolo Tarsia † 22 01 2021 Medico di medicina generale
Salvatore Romano † 07 12 2020 Medico di medicina generale
Giuseppe Lauriola † 20 12 2020 Odontoiatra
Antonino Iabichino † 27 01 2021 Dermatologo
Leonardo Scalia † 28 01 2021 Medico e science writer
Antonio Luigi Cafagna † 31 01 2021 Ginecologo, in pensione
Maria Giuseppa Giammalva † 03 02 2021 Medico di medicina generale
Ferdinando De Crescenzo † 22 12 2020 Odontoiatra
Giampaolo Marsi † 10 12 2020 Medico di medicina generale
Michele Tagliaferri † 05 02 2021 Medico di medicina generale
Giulio De Carli † 03 02 2021 Odontoiatra
Bruno De Luca † 05 02 2021 Medico radiologo
Roberto Puleo † 07 02 2021 Medico anestesista
Ornella Puxeddu † 12 11 2020 Medico di medicina generale
Luigi Granella † 24 11 2020 Medico ospedaliero, in pensione
Sergio Cacciani † 13 12 2020 Pneumologo
Angelo Conti † 18 12 2020 Ginecologo
Abdel Mohamed Qader † 13 02 2021 Medico in pensione
Giuseppe Basso † 16 02 2021 Oncoematologia Pediatrica
Carlo De Luca † 08 02 2021 Gastroenterologo
Cesare Astrici † 18 12 2020 Pediatra
Giustina Maria Greco † 15 11 2020 Medico d’Urgenza e PS
Claudio Viscoli † 03 05 2020 Direttore clinica di malattie infettive
Claudio Vivaldi † 12 11 2020
Ubaldo Amati † 15 11 2020 Neurologo
Graziano Ghirelli † 19 02 2021 Medico di medicina generale

Cultura

I minori nella “ragnatela” dei social

Published

on

“Dare centralità ai ragazzi è una priorità del Governo”

Sono passati oltre 30 anni dalla proclamazione della Convenzione Onu sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza che, per la prima volta, ha riconosciuto ai minorenni di tutto il mondo, i diritti civili, sociali, politici, culturali ed economici.

La Convenzione, adottata nel 1989 dall’ONU, è stata ratificata in Italia il 27 maggio 1991.

In occasione della Giornata Mondiale dei Diritti dell’Infanzia l’Unicef , il Telefono Azzurro e molte associazioni  dai titoli originali, promuovono interventi, manifestazioni , convegni, per sensibilizzare l’opinione pubblica sul tema

I giornalisti ricordano la Carta di Treviso documento deontologico del 1990  finalizzato alla protezione dei minori nella ragnatela di social ed il giornalista Tiziano Toffolo, che è stato uno dei protagonisti del significativo documento, in una recente intervista ricorda il convegno organizzato a Treviso alla partecipazione di giornalisti provenienti da tutta Europa.

Nel 2006 il documento è stato pubblicato sulla Gazzetta ufficiale, da parte del Garante della privacy, ed ha acquisito la valenza di legge, divenendo in seguito Carta europea e internazionale.

Nonostante le molteplici azioni di Enti e Associazioni per debellare questo triste e preoccupante fenomeno, i casi di cyberbullismo sono in aumento e Tiziano Toffolo ha ricordato la recente tragedia della 13enne di Palermo e i fatti tragici di una gravità inaudita connessi alla cosiddetta ‘blackout challenge di TikTok’.

Quest’anno, dopo due anni di pandemia (Covid-19), la giornata è dedicata alla salute mentale e il benessere psicosociale. Si tratta di un ambito fondamentale per contrastare gli effetti della pandemia, ripensare ad un futuro migliore e garantire la base della capacità umana di pensare, provare sensazioni, imparare, lavorare e instaurare relazioni profonde e significative.

Il suicidio è la quinta causa di morte per i giovani tra i 15 e i 19 anni, e i dati registrano 46.000 adolescenti che si tolgono la vita ogni anno – più di uno ogni 11 minuti.

Le problematiche legate alla salute mentale inizia entro i 14 anni di età e il 75% di queste si sviluppa entro i 24 anni: la maggior parte dei casi però non viene individuata nè presa in carico.

La crisi pandemica, il difficile contesto economico hanno aggravato problemi già noti, dalla povertà alle diseguaglianze, e creato nuove emergenze. Bambini e ragazzi stanno pagando il prezzo più alto.”.

Il Governo si è impegnato a per garantire a bambini e adolescenti il godimento di quei diritti sanciti dalla Convenzione ONU e che spesso vengono negati o non assicurati come dovrebbero.

Oggi molti bambini vedono negati i loro diritti all’assistenza sanitaria, alla nutrizione, all’istruzione e alla protezione. Sono ancora migliaia i bambini che in alcune aree del mondo vivono in condizioni estreme

I dati 2021 di “Save The Children” sono alquanto eloquenti. L’organizzazione umanitaria stima che più di 400 milioni di bambine e bambini vivono in aree di conflitto. 10 milioni di minori ogni anno rischiano di non poter tornare a scuola perché costretti a lavorare o a sposarsi, mentre ogni anno più di 22.000 bambine e ragazze muoiono durante gravidanze e parti che sono il risultato di matrimoni precoci.

Nonostante le molteplici azioni di Enti e Associazioni per debellare questo triste e preoccupante fenomeno, i casi di cyberbullismo, le baby gang, la pedopornografia sono in crescente aumento.

Non si può più trascurare l’impatto dei social network e delle nuove tecnologie. “Bisogna aiutare i nostri ragazzi a comprendere il duplice volto del web, strumento che non va condannato a priori ma che va reso un luogo sicuro, proteggendo i minori dalle insidiose trappole “ come ha dichiarato Giorgia Meloni, dando eco alle parole del presidente della Repubblica Sergio Mattarella : “L’inclusione per ogni bambino è “un obiettivo perseguibile solo se si riconosce il ruolo dell’istruzione all’interno della società quale strumento efficace per combattere povertà, sfruttamento e disuguaglianze. Tutelare l’infanzia e l’adolescenza significa tutelare il futuro dell’umanità, significa gettare le fondamenta su cui costruire una comunità di cittadini liberi e responsabili.”.
La scuola, in collaborazione con la famiglia potrà garantire una società migliore. Docenti e genitori cooperano nella convergente ricerca del miglior bene dei bambini, figli e studenti.

 

Continue Reading

Cinema

Chiusa la 44^ edizione di Efebo d’oro

Published

on

EFEBO D’ORO
Festival Internazionale di Cinema e Narrativa

44a edizione / Palermo, Cantieri Culturali alla Zisa
5 – 12 novembre 2022

100 minutes – Ivan Denisovich (Russia, 2021) di Gleb Panfilov,  vince l’Efebo d’Oro per il Miglior Film tratto da un’opera letteraria. A OBEŤ (Sacrificio) di Michal Blaško (Slovacchia, Repubblica Ceca, Germania 2022) va l’Efebo Prospettive per opere prime o seconde.

Si è chiusa la 44a edizione dell’Efebo d’Oro che quest’anno ha premiato con l’Efebo d’Oro alla carriera – Banca Popolare Sant’Angelo Silvio Soldini, regista lontano dal glamour dei tappeti rossi, coerente e rigoroso nelle scelte registiche, attento a un cinema fatto di tensioni esistenziali troppo spesso irrisolte. L’Efebo d’oro Nuovi linguaggi – Città di Palermo è stato assegnato ai registi Tizza Covi e Rainer Frimmel, rigorosi autori di cinema documentario.

La giuria presieduta da Egle Palazzolo (presidente del Centro di Ricerca per la Narrativa e il Cinema) e composta da João Botelho (regista e sceneggiatore), Robert Cahen (artista visivo), Emanuela Martini (critica cinematografica e direttrice della rivista Cineforum) e Nadia Terranova (scrittrice) ha consegnato l’Efebo d’Oro per il miglior film tratto da un’opera letteraria a 100 minutes – Ivan Denisovich (Russia, 2021), ultimo lavoro del regista russo Gleb Panfilov, con la seguente motivazione: «I film sono storie; il cinema è qualcos’altro, è il modo in cui racconti le storie. Panfilov è un maestro del cinema. ha filmato solo l’essenziale. Il film, adattamento del romanzo Una giornata di Ivan Denisovič di Aleksandr Isaevič Solženicyn, porta con sé una poesia eterna dove sofferenza, libertà e umanità si incrociano e in cui la direzione degli attori è eccezionale. La distruzione di un fragile essere umano da parte di una dittatura è difficile da capire. Un eccellente libro sarà sempre un eccellente libro e un grande film sarà sempre un grande film. Viva Panfilov, viva il cinema».
Menzione speciale a Daughters (Germania, Italia, Grecia 2021) di Nana Neul e menzione speciale per l’interpretazione a Marina Foïs, attrice del film Ils sont vivant (Francia, 2021) di Jeremie Elkaïm .

La giuria dell’Efebo Prospettive per opere prime o seconde, composta da Antonio Bellia (regista e direttore artistico del SiciliAmbiente Documentary Film Festival), Selene Caramazza (attrice) e Daniele Vicari (regista, sceneggiatore e scrittore), ha premiato OBEŤ (Slovacchia, Repubblica Ceca, Germania 2022) di Michal Blaško e motiva così la scelta: «Una opera prima complessa, matura, che racconta i conflitti sociali senza pietismi né manicheismi, con slancio. La storia della madre single ucraina, che vive in una piccola città ceca con suo figlio vittima di violenza, diviene la cartina di tornasole di una malattia sociale in procinto di esplodere, la xenofobia tra comunità di immigrati in lotta tra loro. Una regia compiuta, molto calibrata. Una scrittura che rende il racconto sorprendente e imprevedibile, con una tensione narrativa forte e crescente».

Il Premio ANDE Palermo Cinema Donna è invece andato a Miss Viborg (Danimarca, 2022) di Marianne Blicher «Per aver affrontato con i toni rassicuranti dei colori verde/azzurro, in maniera originale, il tema della vecchiaia e di come non sia facile accettarla, della solitudine e di come la diffidenza nei confronti del prossimo, causata dalla consapevolezza della propria fragilità, possa essere superata grazie all’amicizia, anche la più imprevedibile».
Menzione speciale a Sabrina Sarabi, regista di No one with the Calves (Germania, 2021).

La giuria degli studenti premia ad ex aequo Miss Viborg e Onoda (Francia, 2021) di Arthur Harari; menzione speciale per la fotografia a Atlantide (Italia, 2021) di Yuri Ancarani.

Continue Reading

Cultura

La scuola e i giovani  al centro

Published

on

Discorso della Presidente del Consiglio alla Camera

Nel discorso di insediamento alla Camera dei Deputati il Presidente del Consiglio, Giorgia Meloni, ha posto al centro dell’agenda politica la scuola, i giovani, il lavoro.

Serve colmare il grande divario esistente tra formazione e competenze richieste dal mercato del lavoro, con percorsi formativi specifici, certamente, ma ancora prima grazie a una formazione scolastica e universitaria più attente alle dinamiche del mercato del lavoro.

L’istruzione è il più formidabile strumento per aumentare la ricchezza di una nazione, sotto tutti i punti di vista. Il capitale materiale non è nulla senza capitale umano. Per questo la scuola e l’università torneranno centrali nell’azione di governo, perché rappresentano una risorsa strategica fondamentale per l’Italia, per il suo futuro e i suoi giovani”.

Questa centralità proclamata attende ora una concreta attuazione e nel rispetto dei principi della Costituzione la line politica del nuovo Governo tende a valorizzare il merito, venendo incontro “agli studenti dotati di minori risorse”.

L’espressione del Maestro Mario Lodi, del quale quest’anno si celebra il centenario, “La scuola promuove, punto!” fa luce ad una specifica direzione del percorso formativo che caratterizza la “scuola di tutti” che ha il dovere di essere “scuola per ciascuno” e quindi offrire un qualificato servizio di istruzione e  di formazione, potenziando il “sistema scolastico appiattito al ribasso”.

 “Noi intendiamo lavorare sulla crescita dei giovani. Promuovere le attività artistiche e culturali, e accanto a queste lo sport, straordinario strumento di socialità, di formazione umana e benessere. Lavorare sulla formazione scolastica, per lo più affidata all’abnegazione e al talento dei nostri insegnanti, spesso lasciati soli a nuotare in un mare di carenze strutturali, tecnologiche, motivazionali. Garantire salari e tutele decenti, borse di studio per i meritevoli, favorire la cultura di impresa e il prestito d’onore.”

Si auspica che queste proposte di programmazione ben presto trovino attualizzazione concreta, uscendo dalla linea di negatività dettata dall’elevato numero di dispersione scolastica nella forma esplicita per quanti non frequentano la scuola e “implicita” per quel 19% di studenti che conseguono il diploma e, non essendo supportato da adeguate competenze, restano ai margini del mondo del lavoro. Cresce, infatti, il numero dei Neet (Not in Education, Employment or Training), cittadini di età compresa tra i 15 e i 29 anni che non lavorano (sono, quindi, disoccupati o “inattivi” e  non frequentano corsi formali d’istruzione o di formazione.

Particolare attenzione il Presidente del Consiglio ha riservato alle donne, elencando nomi e figure che hanno contribuito alla storia del Paese e ai giovani invitandoli ad un responsabile esercizio della libertà di pensiero e di espressione  e l’aver intessuto il discorso programmatico di parola come  “democrazia”, “libertà”,  “diritti”, “valori”  dimostra un cambio di direzione da seguire per il miglior bene dell’intera comunità nazionale.

Gli strani commenti negativi al discorso della Meloni come quello di “noia mortate” appaiono  gratuiti, prevenuti e inopportuni in questa fase di avvio del nuovo Governo

Giuseppe Adernò

Continue Reading

In Tendenza