Caricamento

Digita per cercare

In Tendenza InSalute (Dott.E.Alagna)

L’Italia ferma i voli con il Bangladesh: occorre prudenza

Enrico Alagna
Condividi

Altri 21 positivi su un aereo proveniente da Dacca

L’annuncio del Ministro Speranza dopo l’esito dei primi esami sui passeggeri a Fiumicino: “Manteniamo la linea della massima prudenza”.

L’Italia ha fermato i voli dal Bangladesh dopo che almeno 21 passeggeri in arrivo da Dacca sono risultati positivi al Covid-19. L’annuncio è stato dato dal ministro della Salute, Roberto Speranza. In accordo con il ministro degli Esteri, Luigi Di Maio – informa il ministero della Salute – è stata disposta una sospensione valida per una settimana durante la quale si lavorerà a nuove misure cautelative per gli arrivi extra Schengen ed extra Ue. “La quarantena per chi viene da Paesi extra UE ed extra Schengen è già prevista ed è confermata“, ha scritto Speranza su facebook, “ma dopo tutti i sacrifici fatti non possiamo permetterci di importare contagi dall’estero. Meglio continuare a seguire la linea della massima prudenza”.

A far scattare l’allarme rosso sono stati gli esami sui passeggeri del volo speciale diretto da Dacca atterrato lunedì pomeriggio all’aeroporto di Fiumicino, da cui sono emersi almeno una ventina di contagiati. “Una vera e propria ‘bomba’ virale che abbiamo disinnescato” l’ha definita l’assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D’Amato.

Occorre prudenza, l’emergenza non è ancora finita, è dietro l’angolo in agguato. Continuiamo ad essere cauti e a rispettare le norme di contenimento del contagio.

Tags:

Potrebbe piacerti anche:

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *