Caricamento

Digita per cercare

Eventi Religione

La festa della patrona il 2 luglio a Enna

Ivan Scinardo
Condividi

Enna, 2 luglio 2018: Un reportage visivo e sonoro in presa diretta che racconta la seconda parte del viaggio della patrona del popolo ennese; questo tratto di strada che vi raccontiamo è il più difficile perché la processione non segue i viali moderni del quartiere Monte che portano a Montesalvo, bensì l’antica, stretta e tortuosa via Mercato, nella quale la nave d’oro viene calata e trascinata quasi a rasoterra, perché la strada è poco larga. L’angusta salita che precede Montesalvo (secondo punto più alto di Enna) viene effettuata dai 124 uomini che sorreggono la pesantissima nave d’oro a corsa, mentre la statua della Vergine ondeggia e vacilla e la statua di sua cugina Elisabetta esce da Montesalvo per accoglierla. Qui, la Madonna viene venerata con messe mattutine e pomeridiane, veglie notturne e con le “lumine”, cioé speciali funzioni serali che sono offerte a Maria dai diversi ceti e mestieri di Enna. Il reportage porta la firma del giornalista professionista Ivan Scinardo, che ha curato le immagini e il sonoro senza commento.

Tags:

Potrebbe piacerti anche:

2 Commenti

  1. Avatar
    jeffnin 7 Luglio 2018

    Molto interessante. Grazie.kompyuteran

    Rispondi
  2. Avatar
    Liborio 11 Luglio 2018

    Ben fatto Ivan. Complimenti

    Rispondi

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *