Caricamento

Digita per cercare

Famiglia Società

Assissi Pietraperzia un ponte “rosa” fra sindaco e aspirante

Ivan Scinardo
Condividi
Si riapre un proficuo dialogo tra le città di Assisi e Pietraperzia per rilanciare il turismo nell’entroterra sicialiano. Un ponte virtuale nato tre anni fa, un filo rosa ben saldo, tenuto stretto dall’amicizia di due donne, il sindaco di Assisi, Stefania Proietti e Enza Di Gloria, presidente dell’associazione pietrina “PoliOrienta” e candidato sindaco alle prossime amministrative comunali. Il primo cittadino della città di San Francesco, ha salutato questo nuovo impegno, di Enza Di Gloria, a favore della comunità, con grande entusiasmo. Non è un caso che grazie a questo forte legame interpersonale il programma riprenda appieno gli impegni assunti in termini di rilancio e promozione turistica del territorio pietrino prendendo ispirazione dalla politica solidale della città umbra. “Pietraperzia è arte cultura e folclore” ha dichiarato la Di Gloria anche nel suo recente incontro con il sindaco di Assisi. “Pietraperzia cittadina ricca di storia può e deve offrire, ai flussi turistici, anche il suo importante e caratteristico patrimonio monumentale oltreché archeologico e naturale”. La Di Gloria, mamma -professionista nell’ambito turistico, fonda nella sua preparazione personale la convinzione  che lo sviluppo locale passi anche da un accurato piano di marketing territoriale, dichiarando: “Un’amministrazione che si doti di questo strumento di programmazione, si farà certamente promotrice di progetti ed azioni dirette a promuovere e valorizzare non solo il territorio, ma anche i prodotti, le peculiarità e potenzialità, che, se messi a sistema, possono sviluppare nuove economie e rendere concreta la rete di promozione territoriale”.
 
Tags:

Potrebbe piacerti anche:

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *